domenica 8 maggio 2016

[Fase 1 - Giorno 1 di 60] L’inizio.

Chi mi conosce sa bene che ho sempre avuto una mole importante, data sia dalla mia stazza che dal fatto che non mi sono mai curato dei chili in eccesso, accumulandone a dismisura nel corso degli anni.

Negli ultimi mesi avevo già fatto dei tentativi per calare di peso, aveva anche funzionato, se non fosse stato che i prodotti utilizzati mi hanno causato problemi alla pelle, rivelatisi poi una malattia rara dormiente esplosa senza un motivo concreto.

Negli ultimi mesi mi sono curato, ho dovuto girare a volto coperto fino a pochi giorni fa, ripromettendomi di pensare al peso solo dopo aver archiviato questo disagio.

Detto ciò giovedì scorso ho finalmente incontrato la persona che mi avevano indicato, alla quale mi riferirò come Iuef, per un percorso di dimagrimento, puntando si alla mia salute, ma soprattutto per cercare, magari una volta tanto, di sradicare abitudini ormai da troppo sedimentate.

Iuef sembra una persona onesta e disponibile, intende seguirmi per un arco di cinque mesi puntando a ripristinare una forma ideale, senza strafare, senza puntare all’anoressia e, oltretutto, senza pesarmi. Mi ha proprio detto che i risultati li vedremo dalla forma fisica più che dal peso e di non preoccuparmi dello stesso.

Il regime alimentare sarà suddiviso in più fasi, la prima, che ho cominciato oggi, impone l’astinenza dall’ammissione di carboidrati per sessanta giorni, anche se non in maniera totale in quanto essi potranno essere consumati moderatamente durante la colazione.

Quindi mi aspettano due mesi di carne alla piastra e verdure praticamente.

Non posso dire che l’idea mi alletti, bisognerà vedere quanto la cosa sarà fattibile, come reagirà il mio organismo, tanto al livello emotivo quanto fisico, e se riuscirò a portare avanti effettivamente l’impegno.

Fatto sta che oggi ho cominciato e, vedendo il film The Martian, mi è venuto in mente che tenere un diario dell’esperienza mi avrebbe potuto aiutare, già solo per poter consultare gli appunti presi.

Naturalmente anche quella di tenere un diario è un’ipotesi, sono assente da queste pagine ormai da troppo tempo, non è che non avessi più nulla da dire, ma una mancanza di feedback per lungo tempo non facilita un’esperienza come questa.

Comunque io ci provo, sia a mantenere il regime alimentare, sia a condividere l’esperienza, non si sa mai che non torni utile a qualcuno oltre che a me.

Al momento sono rilassato e incuriosito, speriamo non ci siano intoppi e che riesca nell’impresa, in caso sparissi invece non sarebbe ne la prima ne l’ultima volta.


Intanto vi bacio e a presto, sinceramente, S.

Nessun commento: