lunedì 27 febbraio 2012

Bambino al guinzaglio…


Mi scuso sempre per la privacy, ma non potevo non documentare… :(

... che ci vuoi fare?


Una decina d’anni or sono, prima di fare di licenziarmi, prima di fare il corso di fumetto, mi è capitato di fare da super visore ad una ragazza che aveva fatto la Scuola Romana del Fumetto.

La prima domanda che le ho fatto quando ho saputo che lei aveva frequentato è stata perché non lavorava nel settore, la sua risposta fu che non le consentiva introiti adeguati.

Oggi nella routine del lavoro mi è capitata in mano una penna ed ho cominciato a vergare tratti sul foglio che avevo accanto… non soddisfatto del risultato ho la cosa… poi però la penna è capitata nuovamente in mano ed ho preso un altro foglio ha preso il posto di quello vecchio… scarabocchiando mi è venuta in mente la collega di allora ed il fatto che lei, come me oggi, pur riuscendo bene si era vista imbrigliata nuovamente in un lavoro di sopravvivenza che per quanto ci uccida attimo dopo attimo paga il mutuo a fine mese…

Troppo spesso mi assalgono pensieri del genere nell’ultimo periodo, non so se è dato dall’età che avanza o dall’insoddisfazione generale, sicuro è che non posso reputarmi soddisfatto, non ora, non ancora… :/

Arisa - Bene se ti sta bene

domenica 26 febbraio 2012

[LMNC] Regali azzeccati.


Quando si hanno amici con La Merda Nel Cervello si alzano le possibilità di ricevere spettacoli del genere pur festeggiando trentacinque anni.

Grazie Bianca. :)

venerdì 24 febbraio 2012

Cuore di mamma…


Vi propongo questo video, scusandomi per la brevità e per l'eventuale violazione della privacy, nel quale una mamma, in fila alla cassa di un supermercato, allieta il proprio bimbo, indubbiamente piccolo, con un cartone animato mostrato dallo smart phone.

Nel video non si vede, ma quando tale mamma comincia a spostare le cose dal carrello al rullo della cassa, il telefono passa nelle mani del fratello più grande che continua a rincoglionire (termine che per molti viene giustificato con un "tenere calmo") il fratellino.

Io non ho figli al momento, non saprei che comportamento andrei ad adottare, ma cazzo se devi arrivare ad un comportamento analogo magari comprendi che c'è qualche problema cazzo, no? :(

mercoledì 22 febbraio 2012

Grazie della vita che ho…


Qui non c'entra nulla credere o non credere, non c'entra l'essere religioso, c'entra una vita e quello che succede e per il quale non si può rendere grazie.

Nelle poche ora trascorse oggi devo dire già grazie per il limone che non mi andava di tornare a prendere per la frittata di cipolle che vado a fare e che ho trovato già pesato nel banco frigo vicino alle casse, grazie per i cereali in offerta con dentro proprio il cucchiaio che volevo trovare, ma soprattutto grazie per chi mi ha ascoltato quando avevo bisogno, perché era la persona più consona ad ascoltarmi in questo frangente.

Questa vita è spesso un casino, ma non si può che ringraziare per quest'esperienza meravigliosamente assurda nella quale siamo incastrati. :)

La Famiglia Rossi - La Ballata dell'Amore Cieco

martedì 21 febbraio 2012

[Skyrim] Prime impressioni.


Domenica pomeriggio finalmente mi sono trasferito in quel di Skyrim.

Il gioco in se e per se rispecchia tutti i pregi ed i difetti della saga, solite cazzate Bethesda miste a spettacolari ambientazioni ed eventi.

Pur non essendo proprio il tipo di gioco che giocherei ed avendolo preso più per saziare la scimmia che avevo sulla schiena che per vero interesse devo dire che si sta' rivelando un'ottimo passatempo.

L'unica cosa che mi lascia un po' perplesso è che ho già giocato oltre cinque ore ed ho la sensazione di aver fatto poco o nulla, ok, ho ucciso un paio di draghi, ho imparato qualche urlo, ma in effetti di corposo mi pare di non aver fatto nulla, magari si svolge proprio così e non sono io che devo aspettarmi un Red Dead Redemption con ambientazione fantasy.

Andrò avanti e vi saprò dire, comunque al momento mi sta' piacendo, e detto da me si un gioco del genere vuol dire che gli appassionati del genere ci moriranno.

lunedì 20 febbraio 2012

[Gotta] Devo trovà 'na soluzione…


Oggi sono nuovamente bloccato compiede all'aria, me sò rotto il cazzo, è tempo de accannà tutto e concentrasse sul risolvere questo problema, perché tale è, si no davero me lo porto appresso 'na vita… :(

venerdì 17 febbraio 2012

[Lego Minifigures] … non capisco il problema…


Oggi accompagnando un collega al giornalaio del lavoro ho scoperto queste meraviglie.

Ne ho presi due, poi altri due, poi ho svuotato l'espositore con altri quattro, perché tanto sapevo era solo questione di tempo.

Li ho messi sulla scrivania mentre fioccavano le critiche che non sono riuscito a capite, non capisco perché una persona di trentacinque anni non possa apprezzare cose del genere ed invece se comprasse una camicia o un paio di scarpe sarebbe tutto uguale.

Sarà colpa mia che quando mi lamentai di una cosa del genere quando avevo tipo tredici anni un amico di mio padre, che giocherellava con un macchinina di mio fratello di due anni, mi disse "… ma perché io ora non stò giocando?".

Magari invece dietro quella critica c'è solo un pizzico d'invida per chi un problema del genere non se lo pone e, semplicemente, fa quello che reputa meglio per se stesso. ;)

giovedì 16 febbraio 2012

martedì 14 febbraio 2012

[Fototessera] C'è chi può...


Programmi per la serata…


… chi lo avrebbe mai detto eh?

… pensare che non devo neanche scomodarmi da casa… anzi, se è scatta pure la doppietta… ;)

domenica 12 febbraio 2012

[LMNC] Houses and Humans


Rinnoviamo la rubrica La Merda Nel Cervello con un esempio di puro nerdismo D&Diano.

Grazie Fà... :)

venerdì 10 febbraio 2012

mercoledì 8 febbraio 2012

Auguri papà. :)


Ciao papà,
cazzo, so arrivati i 60, certo non è ancora il momento di andare in pensione, poi chissà se ti ci manderanno co l'aria che tira, però alla fine fregatene e non dargli soddisfazione.

Ne sono passati di anni eh? Mi ricordo ancora il compleanno di trent'anni fa a casa di nonna, con quella scacchiera sulla quale poi mi avresti insegnato a giocare a scacchi in regalo o i diversi passati al ristorante, quando non sapevamo mai che regalarci. :)

Che dirti? Continua così e ci vediamo domenica a pranzo da me, porta il vino.

Ancora auguri, Silvano.

lunedì 6 febbraio 2012

Domandone esistenzialone…

 

… ma perché so sempre così cojone da famme rovinà la vita dall'idea de dovesse alza pe annà al lavoro l'indomani mattina? :/

[Super Bowl 2012] GO GIANTS GO!!!


Posto ora confessando che non ce l'ho fatta a vederlo in diretta, il Super Bowl ed il football in generale non è uno sport che può essere visto alle 2 di notte.

La partita, come spesso succede, si è decisa negli ultimi minuti con una rimonta da parte dei Giants ed un incompleto che non ha permesso ai Patriots di portarsi in vantaggio allo scadete del quarto quarto.

Belle azioni, errori grazi ed emozioni, e sempre e comunque GO GIANTS GO!!!

Un grazie sentito a Sportitalia 2 che ha mandato il Lingerie Bowl prima dell'evento. :)

domenica 5 febbraio 2012

[Neve a Roma] Grazie Gianni!


Si riferisce al 2010, ma è ugualmente da vedere. :D

sabato 4 febbraio 2012

[Neve a Roma] La casa delle libertà…






Ho approfittato poco fa di un amico che andava verso il centro per muovermi di casa ed andare a vede che aria tirava al Colosseo.

Anche se ho dovuto desistere presto a causa di quel freddo che senti nei polmoni e ti resta per ore, al quale non sono per nulla abituato, ho visto scene degne di uno stato in anarchia completa.

Sorvolando sul fatto che ognuno camminava dove voleva c'era chi, con la massima tranquillità, lanciava palle di neve sulle macchine in corsa o chi ti rispondeva "… pe na volta che c'è la neve a Roma…" quando ti prendeva schizzando l'amico.

Ok, c'è la neve, forse quindi ci si restringe il cervello, o semplicemente se pensa che non si fa nulla di male e spesso e così, ma quando poi uno sbanda per una pallata lanciata per scherzo vedemo chi se assume la responsabilità d'esse un vero cojone…

Vabbè, sono, un minimo occhio non vede cuore non duole, a casa al caldo [anche se respiro ancora male] co na birra e la mia neve nel freezer… :)

04/02/2012: L'alba del giorno dopo...






04/02/2012 00:45



giovedì 2 febbraio 2012

Se ti dicono di alzarti tu siedi...





In questo giorni, forse mesi, in Italia si sta attuando una manovra più o meno equa per sanare un debito pubblico alle stelle per mille e mille motivi.



È stato istituito un governo tecnico che ha cominciato letteralmente a spaccare l'opinione pubblica, fra chi non vuole starci perché gli toccano quei quattro spicci che guadagna e chi, pur con i disagi del caso, comprende e sostiene il suo operato.



Ieri lo stesso Monti, l'attuale presidente del consiglio, ha poi sentenziato una realtà per chi la vive, cercando di far comprendere che quel "posto fisso", così come congeniato nell’ultimo dopo guerra, deve andare a morire assieme a chi lo ha bramato per anni.



Trovo la cosa più che giusta, perché un lavoro deve riuscire a riempire le ore che gli dedichi, altrimenti ci muori e cominci a star male a dosi di otto ore al giorno.



Io stesso mi vivo male la mia situazione, si, ok, a fine mese arrivano dei soldi, ma ne vale la pena? Quando non fai altro che vendere il tuo tempo al migliore offerente sopportando che al momento è l'unica opzione che hai immerso fra persone che baciano a terra per quelle mancette che sono "fortunati" ad elemosinare.



"... sei fortunato ad avere un contratto... dovresti ringraziare..."... dovrei ringraziare un cazzo, è tutto un ingranaggio e non devo ringraziare nessuno perché già solo alzandomi e recandomi dove mi viene chiesto ho fatto ben oltre il 90% di quello che mi è stato chiesto e non ringrazio, se vado lì ci guadagno tanto io quanto il datore di lavoro, quindi, forse, quello da ringraziare dovrei essere io, anche perché o io o un altro che si vende l’unica cosa rimasta a parte il culo è la stessa cosa.



Nessuno è indispensabile, tutti sono rimpiazzabili in una moderna catena di montaggio che ci porterà in paradiso, consumando muscoli differenti da quelli  d'un tempo.
 
Se non stai bene allora perché non cambio? Perché, pur provandoci, non ci riesco, perché il mondo continua a girare anche quando dormi ed al momento perché dovresti assumere una persona con anni di esperienza se te ne basta una junior a fare quelle quattro cazzate che chiede il cliente?
 
Come dargli torto, in finale, probabilmente, anche io farei lo stesso.
 
Idem sul castrare per le idee che se portano solo una miglior vita e zero dindi te le puoi scordare all'istante.
 
Insomma tanta merda per tutti al momento, spero solo di resistere ancora, fra palestra e film, non ricadendo nel vorticione dei medicinali di anni fa, anche sono ufficialmente tornato sul bordo del dirupo e guardo giù.