lunedì 27 ottobre 2008

Dieci giorni... Cinquanta post...

Sono dieci giorni che non scrivo qui...

I giorni scorrono tranquilli, ci sono progetti in divenire che prenderanno, si spera, forma a breve...

Piccole preoccupazioni e soldi che scemano forse troppo in fretta... nuovo iPod... nuovo frigo... per la prima volta decido di comprare un gioco di calcio per Xbox...

Serate tranquille con amici e gita a Rieti...

Sabato sono stato a raccogliere adesioni alla manifestazione del PD...

Oggi ho ricominciato col Wii Fit e ho messo in pausa le birre...

Insomma, si vive e si ha forse troppo poco da dire...

sabato 18 ottobre 2008

Pensare da grandi...

Ieri vedevo Il Divo e, senza un motivo specifico, mi è venuto in mente che oggi sarebbe stato un giorno importante, che sarebbe successo qualcosa, anche se non avevo la più pallida idea di cosa.

Oggi ho avuto una notizia importante al livello familiare, cose belle, e mi sono stupito di come ho affrontato la cosa da persona adulta e posata, capendo la situazione ed essendo felice per ciò che mi dicevano, senza capricci, senza remore, solo capendo ciò che stava succedendo.

Un mio amico al ritorno dall'America mi disse che ero cresciuto, e forse questa, fra le tante, ne è la prova.

martedì 14 ottobre 2008

The Rocker

Nell'ultimo periodo è sempre più difficile riuscire a stupirsi con un film, è sempre più difficile non incappare in una produzione banale puntata solo a portare soldi nella cassa dei produttori.

Qualche giorno fa mi sono invece imbattuto in The Rocker, un film intelligente, non banale e che, cosa che riscontro in diverse produzioni, ha quel messaggio di non arrendersi mai che andrebbe sempre ricordato. Certo è una commedia leggera americana per chi vuole vederla così, ma per chi riesce a coglierne il messaggio intrinseco riesce a portare una piccola luce nella vita, spesso grigia, di tutti i giorni.

Il pubblico lo ha schifato, la critica lo ha abbattuto, voi prendetelo per quello che è e godetevelo. :D

Solo per te io canto...

mercoledì 8 ottobre 2008

sabato 4 ottobre 2008

Domani mio fratello avrà 20 anni...

non è assurdo?
sicuramente no, però, boh, per me un pochino lo è....

mi sembra ieri che mio padre dice che la sua compagna è rimasta incinta e che avremmo un fratellino... poi la nascita, lo stare attenti, lui che cresceva, il vederlo poco... poi la scomparsa di mio padre... il perdersi di vista... il non essere inopportuni... i natali insieme... il nulla...

mio fratello l'ho rivisto dopo oltre un anno alla scorsa proiezione del film e domani avrà vent'anni...

il fatto non è riuscire a capire che il tempo passa, quello sarebbe facile, il fatto è ritrovarsi "di punto in bianco" ad alcune tappe che non t'aspetti, che sai che arrivano, ma, sempre, te trovi, se non impreparato, almeno spiazzato...

Matteo, non sò se leggi questo blog, comunque auguri, e se vedemo presto...

bella...

giovedì 2 ottobre 2008

Rosvita rosvita...



Troppi video ultimamente, ma troppi ricordi la mattina presto prima della scuola... :D