lunedì 25 agosto 2008

SUPERCAFONI!!!

Sabato mi sono trovato al concerto del Piotta a Cerveteri.

L'artista lo conosco per i suoi pezzi più famosi e, nel mio piccolo, penso sia uno regolare. Tutto viene confermato dal concerto e dalle chiacchiere scambiate dopo l'esibizione, ha reagito bene anche alla mia richiesta di Eurocontanti quando era sul palco. :D

Suggerisco a tutti di dare un'opportunità a questo artista romano e io riprometto di tornare presto a vederlo, sperando ci siano dieci volte le persone che c'erano sabato.

Bella.

domenica 17 agosto 2008

MerDonald's...

So benissimo che si può vedere ad occhio nudo il fatto che io sia abbondantemente sovrappeso. Questo è dato maggiormente dalle quantità smodate di cibo e birra che introduco nel mio corpo. Magari basterebbe poco, basterebbe starci attento, come nel 2002 quando persi 24 chili in 3 mesi, ma al momento non ci stò con la testa per farlo e sappiamo bene che una cosa fatta a forza è inutile se non dannosa.

Questo per dire comunque che mi piace mangiare, ma che mi fa fortemente schifo la suddetta catena di "ristoranti", da sempre e ancora di più da quando negli Stati Uniti ho potuto saggiare ciò che effettivamente offrono le mille sfaccettature del Junk Food.

Insomma ieri ci sono andato a cena con un amico patito della catena del pagliaccio, l'ho proposto io, sò che gli piace e a me una volta tanto poteva andare. Ecco, penso che sia stata l'ultima volta che ci metto piede. Non tanto per il prezzo, quanto per l'inconfondibile, e "ghiottissimo", sapore di immondizia della carne, peggiore, o almeno parimerito, di qualsiasi carne orrenda mai mangiata. Stavo per lasciarlo quando ho capito che quello è proprio il sapore del cibo che si vende lì, cosa potevo aspettarmi?

Ora quello che vorrei capire è cosa porta le persone in Italia a frequentare questi locali quando è possibile degustare allo stesso prezzo cibi se non sani almeno più gustosi. Siamo in Italia cazzo, non in uno di quei paesi anglosassoni senza nessuna cultura alimentare, allora perchè continuare a finanziare questa merda?

Oltretutto vorrei sinceramente capire come si sono fottuti le papille gustative le persone che dicono che questo cibo sia buono...

domenica 10 agosto 2008

Aspettando Godot...

Ieri ero da un amico e giocavo a Rock Band, un gioco dove si interpreta un quartetto musicale, dove io era alla voce.

Oggi pensavo a come la mia, seppur limitata, conoscenza musicale la debba a mio padre, a come mi ha cresciuto a Clapton e rock anni '70, ricordo ancora oggi che da piccolo canticchiavo Cocaine. :D

Pensavo, fra gli altri, agli Who e a come li sento istintivamente miei, come se fosse qualcosa di naturale, probabilmente inculcato naturalmente in me.

E rimettendo a posto i cd, devo far posto, ho ritrovato questo pezzo commovente che forse è quello che mi ricorda più mio padre, ed un pò ripenso a quando mi diceva che "... quando sarai grande avrai tutto il tempo di sentire questi lp..." indicando la sua collezione che ancora è confinata nella soffitta di mio fratello.

Già allora, non sò dirvi come, pensavo al fatto che quel "quando sarai grande" sottintendeva che lui non ci sarebbe stato quando li avrei ascoltati.

"Non ho mai agito aspettando Godot,
per tutti i miei giorni aspettando Godot,
e ho incominciato a vivere forte,
proprio andando incontro alla morte..."

Cadono sempre lacrime con la canzone suddetta, ma va bene così... :D

Un bacio.

Escort Forum

Premetto che non ho mai pagato per un rapporto sessuale. Anche quando ho patito un'astinenza prolungata, anche quando a Las Vegas mi riempivano di figurine e giornali con "offerte spesciali". Non l'ho fatto e non penso lo farò.

Lungi da me anche fare il bacchettone su un argomento del genere, chiunque è grande e vaccinato per decidere come spendere i propri soldi, no? :)

Ma voglio segnalarvi questo sito, dove una donna che vuole offrirsi per certe prestazioni può farlo, dove un utente può trovare ciò che vuole e, soprattutto, dove una nutrita comunity commenta le esperienze con le varie intrattenitrici.

Sinceramente ogni tanto ci passo e mi faccio due risate, con tutto il rispetto, con le esperienze altrui.

Dulcis in fundo "Iscriviti oggi come Utente Premium e VINCI UNA SCOPATA GRATUITA DA 300 EURO! Scegli la ragazza dei tuoi sogni, chiavala e... te la paghiamo noi!".

E allora cosa aspettate? :D

martedì 5 agosto 2008

The cake is a lie

Approfittando dell'immobilità forzata causata da una mezza storta al piede destro mi sono dedicato ai giochi lasciati da parte in questo periodo ed in particolare a Portal per Xbox 360.

Il gioco è semplice, si tratta di un rompicapo in prima persona dove si è armati semplicemente di un fucile che può sparare "solo" due portali, i quali, una volta aperti, consentiranno il passaggio dall'uno all'altro. E fin qui ci siamo. La cosa bella è che è possibile spararli praticamente ovunque, a parte superfici specifiche, e passare con oggetti, gettarcisi dentro da altezze mantenendo l'inerzia accumulata, usarli per farci casere dentro le torrette nemiche.

La storia ricorda vagamente Cube e ha un finale bello bello tutto da giocare. :D

Insomma, un gioco che dura il giusto e ma vale la pena di essere vissuto per quel piccolo capolavoro che è.

Mi sa che vado a ricominciarlo subito. ;)

sabato 2 agosto 2008

... non ha avuto esito positivo.

Qualche giorno or sono ho fatto un colloquio per un progetto della regione che mi avrebbe visto impegnato per 10 settimane in Irlanda per uno stage di recitazione.

Come da titolo non sono stato preso e sticazzi, ma almeno c'ho provato e poi alla fine vediamo che ci porta la vita.

Bacio ai pupi.